domenica 11 novembre 2018

I VOLTI DEI FARAONI

I volti dei faraoni ricostruiti dalla mummie e dalle statue in una serie di opere a tempera su tela con vernice che ho dipinto dal 2014 al 2016.

 

THUTMOSE IV MENKHEPERURA:

tempera su tela con vernice, misure 40 x 60, anno 2015. 


Thutmose IV  Menkheperura: faraone della XVIII dinastia (1391-1388 a.C.)

 

Il mio saggio sul regno di Thutmose IV:


Thutmose IV, faraone della XVIII  dinastia egizia, 1391-1388 a.C.
 

 
Mummia di Thutmose IV
 

 
SETI I MENMAATRA:
 
tempera su tela con vernice, misure 40 x 60 cm., anno 2014
 
Seti I (anche Menmaatra);  faraone della XIX dinastia (1324-1279 a.C.
 
Il mio saggio su Sethi I: 


http://lastellarossa.blogspot.it/2014/05/sethi-i-menmaatra_16.html

"Quello dal sorgere radioso, i cui archi vincono tutti i paesi"
 



 
Mummia di Seti I in una vecchia foto.

 
 
AKHENATON
 
Misure: 60 x 40 cm.; tempera su tela con vernice; anno 2014.
 
Akhenaton, faraone della XVIII dinastia, 1350 a.C. data dell'incoronazione.


Il mio saggio su Akhenaton:
 
https://lastellarossa.blogspot.com/2014/11/lenoteismo-iniziatico-di-akhenaton.html


 

 
Statua di Akhenaton dal tempio di Aton di Karnak

 
 
AMENEMHAT III NIMAATRE:
 
tempera su tela con vernice, misure 60 x 40, anno 2014
 
AMENEMHAT III NIMAATRE, i cui due nomi significano "Amon è la guida" e "Appartenente alla giustizia di Ra" (XII dinastia del Medio Regno; 1842 - 1797 a.C.).
 
 

 
 
Sfinge di Amenemhat III - XII dinastia - Medio Regno - 1842-1797 a.C.; granito nero; lunghezza 2 metri e 25 cm., proveniente da Tanis. 

 
 
MENKAURA:
 
tempera su tela con vernice, misure 40 x 60 cm., anno 2015.
 
 
Faraone Menkaura, il cui nome significa "Eterno come l'Anima di Ra", grecizzato in Mykerinos (Μυκερῖνος) dallo storico greco Erodoto. Questo faraone appartenne alla IV dinastia (2532 - 2504 a.C.) e per ritrarlo ho scelto la  raffinatissima statua in pietra basaltica  in cui compare assieme alla sposa reale Kamerernebty, sacerdotessa di Hator, che descriveremo nella didascalia della foto.
 
 

 
Statua in basalto del faraone Menkaura e della regina Kamerernebty; altezza 151 cm.; ora al Museum of Fine Arts di Boston. 

 
 
KHEFREN:
 
tempera su tela con vernice; misure: 100 x 120; anno 2015.

Faraone Khafra (manifestazione di Ra), grecizzato in Chefren; 2570 a.C. - data dell'incoronazione.  Il modello per questo quadro è la famosa statua in diorite, alta 1 metro e 68 cm., dove il Re è seduto sul trono e stringe nella mano destra quella che alcuni identificano come una mappa. Il prossimo faraone sarà Thutmose III.

Tempera su tela con vernice; misure: 100 x 120; anno 2015.
 
 

 
 
Statua in diorite di Chefren, alta 1 metro e 68 cm.; si trova al Museo del Cairo.
 
 
 
USERMAATRA, SETHEPENRA, RAMESSE MERIAMON: "Potente è la Maat di Ra, eletto da Ra, Ramsethe amato da Amon".

Ramsete il Grande (terzo sovrano della XIX dinastia, regnò dal 1279 al 1212 a.C.) Il faraone morì alla veneranda età di 97 anni.

Tempera su tela con vernice; misure 40 x 60; anno 2014.
 
 

 
Mummia di Ramses II in una vecchia foto


 
SENUSRET KAKAOURE:
 
tempera su tela con vernice, misure 40 x 60 cm., anno 2015

Faraone conosciuto generalmente con il nome grecizzato di Sesostri III, il cui nome egizio originale dovrebbe essere "Senusret Kakaoure", che significa "Uomo della dea Wosret" e "I Ka di Ra appaiono"; nella versione inglese è anche chiamato "Senwosret". Sesostri III appartenne alla XII dinastia, visse fra il 1878 e il 1832 a.C. circa.

 



Testa del faraone Sesostri III
 
 
 
AHMOSE I
 
Ahmose I, la cui fisionomia può essere ipotizzata dai tratti della sua mummia (alquanto malridotta) con l'aiuto della ricostruzione forense a cura del Dipartimento di Antropologia canadese del Quebec. Il re Ahmose fu un sovrano della XVIII dinastia egizia e il suo anno d'incoronazione fu circa il 1543 a.C.; salì al trono ancora bambino, morì fra i 30 e i 35 anni d'età nel 1518 a.C. Il significato del suo nome "Ahmose" è: "Figlio (mose) del dio Ah (l'antico dio della luna egizio); "Nebpetira" si traduce in: "Il Signore (neb) della forza è Ra".
 
 



AMENHOTEP II AAKHEPERURA 

 
 Tempera su tela con vernice; misure cm.100 x 120; anno 2016.
 
Ritratto di AMENHOTEP II, faraone egizio della XVIII dinastia (Nuovo Regno); data d'incoronazione: 1424 a.C.; data di morte: 1398 a.C. Significato del nome: AMENHOTEP (Amon è contento), AAKHEPERURA (grande è l'immagine di Ra), NEB TAWY (Signore delle due terre). Per creare questo ritratto mi sono basata sulla forte somiglianza fra AMENHOTEP II e suo figlio THUTMOSE IV, essendo la mummia di quest'ultimo molto meglio conservata, riprendendo l'immagine del faraone (che la tradizione ricorda come un uomo vigoroso e atletico) così come lo raffigura la famosa statua in granito con il Re inginocchiato che offre due vasi d'unguento profumato a una divinità.

 

 



 Mummia del faraone AMENHOTEP II in due vecchie foto.

Statua di AMENHOTEP II in granito rosa di Assuan - 1427 - 1407 circa a.C.; Nuovo Regno; XVIII dinastia; altezza cm.152; Museo Egizio del Cairo.
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento